SERIE D

La Tiger tiene in scacco il Sorrento, poi trova il punto per lo spareggio

di
Gialloneri in altalena tra vittoria e sconfitta, alla fine il pari consente la sfida col Noto

BROLO. Esce il pari dal Ciccino Micale e per la Tiger, che avrebbe meritato i 3 punti, significa sfida secca play-out da vincere entro 120' a Noto domenica 24, stessa data del derby spareggio che il Sorrento si è garantito tra le mura amiche contro la Battipagliese. Il match lo fa la Tiger ed al 19' tiro di De Cristofaro che scheggia il palo.

Al 37', ben servito in profondità da Calabrese, l'ex bomber (di fatto non segna dal torneo di Viareggio) Sparacello non inquadra la porta da pochi passi sia pure in posizione defilata. In mezzo l'uscita dal campo con una spalla fuori posto del gigante Koaudio che consiglia mister Galfano a mutare lo schema con il passaggio al 4-4-2. In pieno recupero bella iniziativa della Tiger sulla fascia mancina con Li Muli che fa scorrere per Sparacello sul cui cross bel controllo in acrobazia per Calabrese che poi conclude di poco alto dall'altezza del dischetto.

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X