CRIMINALITA'

Imprenditore nel mirino dei piromani a Milazzo

di

MILAZZO. Dopo un periodo più o meno lungo di "tregua", i piromani sono tornati ad operare pesantemente nella città del Capo.  All'alba di ieri, poco dopo le quattro, ignoti si sono introdotti in un'area di parcheggio di un condominio di via Tenente Minniti, e, dopo aver cosparso di liquido infiammabile un'autovettura le hanno dato fuoco.  L'auto presa di mira dai malviventi era un'Audi 5 di proprietà dell'imprenditore R. P., 35 anni residente nella stessa strada.

A dare l'allarme sono stati alcuni condomini del palazzo che, con una telefonata hanno allertato i vigili del fuoco del distaccamento di via Acqueviola immediatamente intervenuti. Giunti sul posto, dopo pochi minuti, ai pompieri non restava altro che spegnere le ultime fiamme che avevano "divorato" quasi completamente il mezzo ed evitare che il fuoco si propagasse alle altre vetture parcheggiate nello stesso spiazzo condominiale.  L'imprenditore che già il mese scorso aveva subito un altro atto incendiario (gli era stata bruciata una pala meccanica nel cantiere di lavoro) ha dichiarato di non sapere spiegarsi il perché di questi attacchi criminosi nei suoi confronti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X