DOPO L'AGGRESSIONE

Messina, ancora polemiche sulla sicurezza in Comune

di

MESSINA. Il sindaco Accorinti chiede al comitato per l'ordine e la sicurezza il presidio di polizia e carabinieri al Comune e il controllo delle stesse forze di polizia sui mercati rionali. Alla prima richiesta il prefetto, che presiede il comitato, ha risposto "no". Nel secondo caso assicurato che sarà effettuato tutto il possibile ma ha chiesto al Comune di fare la propria parte mettendo in condizione gli ambulanti di adeguarsi alle regole.

Hanno lasciato il segno le intemperanze di alcuni ambulanti che hanno fatto irruzione nei giorni scorsi nella stanza del sindaco spintonando lo stesso primo cittadino, alcuni assessori ed anche alcuni dipendenti. Ieri mattina, si è tenuta in prefettura, l'ennesima riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza pubblica presieduta dal Prefetto Stefano Trotta. Al vertice hanno partecipato, oltre ai responsabili provinciali delle Forze di Polizia, il sindaco Renato Accorinti e l'assessore ai Lavori pubblici Sergio De Cola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X