ARTE ANTICA

Ceramica di Santo Stefano di Camastra, circuito di eventi e promozione

di
Il paese scommette sulle proprie produzioni. Mostre, spettacoli, laboratori e visite notturne in musei e palazzi storici

SANTO STEFANO DI CAMASTRA. Custodire e tramandare l'antica tradizione artigianale, ma aprirsi anche a nuove tecniche di arte, di moda e pure di promozione. Santo Stefano di Camastra, il paese delle ceramiche d'eccellenza, scommette sulle proprie produzioni, coinvolgendo tutti i partners possibili: Enti locali, Scuola, associazioni, artigiani, commercianti, Chiesa. L'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Francesco Re, approva sul filo di lana la delibera per la copertura finanziaria - 6.400 euro - e parte una rassegna, ricca di mostre, eventi e laboratori. Tutti invitati, i 5.000 abitanti ma soprattutto i turisti, per il lungo week-end, comprese le notti "bianche".

"Buongiorno ceramica", che si collega alla rete di altri Comuni italiani aderenti a un progetto nazionale dell'associazione "Città delle ceramiche," ottenendone anche un supporto per comunicazione e immagine, sarà di scena nelle vie, nelle piazze, nei Palazzi storici e perfino tra i viali dell'antico cimitero, fino al 2 giugno.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X