PARCO HORCYNUS ORCA

A Messina la X edizione del Marranzano World Fest

La manifestazione è organizzata dall'Associazione Musicale Etnea e da Mondo di Musica, in collaborazione con la Fondazione Horcynus Orca, l'Università degli Studi di Catania, il Museo di musica popolare di Gesso, il Parco Museo Jalari e il Centro arti e culture Tavola Tonda di Palermo, con il patrocinio del Comune di Messina

MESSINA. Si svolgerà, a Messina, al Parco Horcynus Orca, il 26 giugno e dal 2 al 5 luglio, il Marranzano World Fest, una festa di musica, danza, suoni della tradizione e dell'innovazione, provenienti dalla Sicilia e dai quattro angoli del globo. Prevista il primo luglio anche una parentesi catanese al Monastero dei Benedettini. La manifestazione è organizzata dall'Associazione Musicale Etnea e da Mondo di Musica, in collaborazione con la Fondazione Horcynus Orca, l'Università degli Studi di Catania, il Museo di musica popolare di Gesso, il Parco Museo Jalari e il Centro arti e culture Tavola Tonda di Palermo, con il patrocinio del Comune di Messina.

«Per l'edizione decennale abbiamo scelto di spostarci da Catania e di scommetere su Messina - hanno sottolineato Luca Recupero, direttore artistico della kermesse, e Biagio Guerrera, dell'Associazione Musicale Etnea - perchè crediamo che questo territorio sia particolarmente ricettivo, musicalmente parlando. Il parco Horcynus Orca sintetizza pienamente - aggiugono - il tema dell'edizione 2015, 'I Confini del suonò, per l'alto valore simbolico, naturale e culturale della location, e si presta a coniugare - hanno concluso - momenti concertistici e ludici con momenti di approfondimento scientifico ed educativo come le tavole rotonde, le mostre e i laboratori, vero e proprio 'cuore' del festival».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X