PROCURA PATTI

"Mutui fantasma" a Brolo: chiuse le indagini per 31, tra cui il deputato Pd Laccoto

BROLO. La Procura di Patti ha inviato 31 avvisi di chiusura indagini nell'ambito dell'inchiesta sui cosiddetti 'mutui ed appalti fantasma' al comune di Brolo (Me). Gli indagati sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e al falso e abuso d'ufficio. Secondo quanto accertato dalla Procura alcuni mutui accesi dal Comune, sarebbero stati erogati per un palazzetto sportivo mai realizzato e per i lavori di adeguamento sismico di una scuola, poi effettuati con altri fondi.

Durante l'indagine un anno fa erano stati emessi10 provvedimenti cautelari, di cui uno in carcere e sette ai domiciliari. Colpito dal provvedimento anche il deputato regionale Pd Giuseppe Laccoto, indagato solo per abuso d'ufficio e falso in atto pubblico. Laccoto, a differenza degli altri indagati e accusato di aver truccato un concorso comunale per il quale sarebbe stato procurato un ingiusto vantaggio al vincitore con cambio di inquadramento e ulteriore aumento dello stipendio. L'avviso di chiusura indagini ha raggiunto anche l'ex ragioniere del comune Carmelo Arasi, l'ex sindaco Salvo Messina, gli ex assessori Nunziatina Faustino, Giuseppe Letizia ed Enzo Di Luca e l'ex presidente del consiglio comunale Maria Ricciardello. Indagati anche Rossella Arasi, Antonella Campo, Santa Caranna, Rosa Castrovinci, Giuseppina Di Leo, Carmelo Gentile, Elena Rosa Lo Vercio, Costantino Maniaci, Mario Messina, Francesca
Mondello, Enza Rifici, Giovanni Scaffidi Mangialardo, Antonino Masi, Antonino Giuffrè, Vittorio Astone, Giuseppe Indaimo, Rosa Gatto, Tina Gatto, Dario Presti, Giuseppe Caranna, Domenico Caranna, Carmela Caliò, Giovanna Princiotta e Paola Romano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X