PREGHIERA

Messina, processione della Vara e ricordo di Ilaria Boemi

di
Uno dei momenti più toccanti è stata la preghiera di padre D’Arrigo per la sedicenne uccisa dalla droga. E l’arcivescovo La Piana ha richiamato i temi del lavoro

MESSINA. Il ricordo di Ilaria Boemi alla preghiera scandita da monsignor Vincenzo D'Arrigo, il discorso dal balcone della Curia dell'arcivescovo Calogero La Piana con parole di conforto ai giovani e ai senzalavoro, la «girata» eseguita con disinvoltura dai tiratori. Sono state tra le emozioni della Vara 2015 che tra piazza Castronovo e piazza Duomo ha raccolto migliaia di fedeli, curiosi e turisti venuti a vedere per l'ennesima volta o per la prima il trascinamento della struttura che rappresenta l'assunzione in Cielo di Maria. La risposta è stata anche due giorni fa da grandi numeri ma non quelli degli ultimi anni, pur con il solito colpo d'occhio straordinario. Partenza puntuale con i tiratori che con qualche presenza in meno hanno dimostrato che senza di loro la festa religiosa che si fa spettacolo non si potrebbe tenere. Le previsioni meteo hanno retto evitando possibili acquazzoni che avrebbero infastidito la corsa a strappi.

Dietro la Vara con il Comitato che ne porta il nome la presidente del consiglio comunale Emilia Barrile e un gruppo di consiglieri tra i quali Pippo Trischitta, Nino Carreri e Libero Gioveni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X