INIZIATIVA SOCIALE

A Capo d'Orlando aprirà un "social market" per fare la spesa in economia

di
Il supermercato sarà inaugurato entro fine anno e verrà realizzato nel seminterrato della Casa del Fanciullo a pochi passi dalla piazza Matteotti

CAPO D'ORLANDO. Al via i lavori per l’apertura del Social Market orlandino. La struttura, che potrebbe essere inaugurata entro fine anno, verrà realizzata nel seminterrato della Casa del Fanciullo, a pochi passi da piazza Matteotti e dalla Chiesa Cristo Re. Si tratta di uno dei Social Market previsti da un progetto del Gal Elimos di Calatafimi, approvato dall’Assessorato regionale dell’Agricoltura dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea nell’ambito della cooperazione interterritoriale, interregionale e transnazionale – Programma Sviluppo Rurale Sicilia. Un progetto che verrà portato avanti, oltre che nel territorio del Gal Elimos, anche nei territori dei Gal Nebrodi Plus e del Gal Isole di Sicilia.

La formula commerciale del Social Market si svilupperà sul cosiddetto sistema della «filiera corta»: dal produttore al consumatore, senza intermediazione commerciale. Al Social Market potranno recarsi persone in stato di necessità, anche temporanea: potranno effettuare una spesa calmierata, rispetto ad un tradizionale supermercato, migliorando la qualità dei propri acquisti alimentari con un taglio alla spesa. L’obiettivo è garantire, dunque, una struttura capace di andare incontro alle esigenze delle fasce di popolazione con maggiori difficoltà economiche.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X