MEDICINA

In aumento i casi di tumore al colon nel Messinese

di
Gli oncologi: importante la prevenzione, un decalogo per prevenire anche l’insorgenza dei melanomi
colon, tumori, Messina, Cronaca

MESSINA. I tumori al colon aumentano in provincia ma possono tenersi sotto controllo con una sana prevenzione. Gli oncologi dell'ospedale San Vincenzo,uno dei punti di riferimento di tutta la vasta area che da Taormina copre tutta la fascia peloritana e nebroidea, si sono riuniti nella sala convegni del comune su invito dell'Associazione Consumatori Siciliani, guidata da Nicola Calabria e della D'Agostino Onlus. Secondo il direttore di Oncologia medica, Francesco Ferraù, "sono due i sintomi fondamentali del tumore al colon: tracce di sangue nelle feci o modifiche delle abitudini nell'andare di corpo". Si può arrivare precocemente alla diagnosi attraverso la colonscopia. Ci sono diversi tipi di tumori che se accertati in tempo si possono sconfiggere.

Antonino Borruto , direttore di Gastroenterologia del San Vincenzo, consiglia di effettuare uno screening nell'alvo del colon, che facciamo solo in questa struttura sanitaria. Quindi attraverso l'esame, anche a persone che sembrano apparentemente sane, ci accorgiamo se il loro corpo è già predisposto a sviluppare il cancro, anche se ancora non si è evidenziato nessun sintomo, per cui subito verrà adeguatamente trattato. Quindi anche in questo la prevenzione è l'arma migliore".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X