INFRASTRUTTURE

Capo d'Orlando, «il porto turistico aprirà a giugno prossimo»

di
La società laziale ha annunciato il completamento dell’opera con un anno e mezzo di anticipo. «La sua posizione è strategica per tutto il Mediterraneo»

CAPO D'ORLANDO. C’è una data per l’apertura del porto turistico di Capo d’Orlando: è quella del giugno 2016 e la indica Marine Partners di Roma, società che gestisce o ha avviato l’attività di 11 porti turistici su tutto il territorio nazionale e che, tramite il proprio sito internet annuncia anche la consulenza per lo “star up” del porto orlandino che “per la sua posizione - spiega la società laziale - è strategica per raggiungere le principali località turistiche e i porti principali del Mediterraneo”.

Data che però, allo stato dei fatti, appare quantomeno azzardata per l’ultimazione totale dell’opera (prevista da contratto per il marzo del 2017), visto che la velocità con cui si è proseguito negli ultimi mesi potrà essere rallentata dal prevedibile peggioramento delle condizioni meteomarine di questo inverno. «Il porto turistico Capo d’Orlando - afferma la Marine Partners - è un’opera moderna e prestigiosa, che mira alla perfetta integrazione tra ambiente, estetica e funzionalità. Le opere architettoniche sono realizzate secondo i principi della bioarchitettura e del risparmio energetico».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X