IL BLITZ

Traffico di anabolizzanti a Messina, 10 arresti: nel mirino titolari e gestori di palestre

ROMA. La polizia di Messina ha eseguito 10 misure di custodia cautelare nei confronti di persone ritenute  responsabili di un traffico di anabolizzanti, alcuni dei quali classificati come stupefacente, con l'ipotesi di reato di spaccio di sostanze stupefacenti e dopanti.  Le indagini, avviate nel 2013, hanno condotto ad individuare un gruppo criminale composto da cittadini italiani, titolari o gestori di palestre a Messina, dedito alla cessione e somministrazione di sostanze illegali. Nel corso dell'inchiesta sono state sequestrate significative quantità di anabolizzanti, steroidi, e farmaci ceduti in assenza di prescrizioni mediche. Per due palestre all'interno delle quali sono state custodite e cedute le sostanze dopanti è stato disposto il sequestro preventivo.

I dettagli dell'operazione verranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 11:30 in Questura a Messina.

© Riproduzione riservata

PERSONE: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X