COMUNE

A Brolo spunta un buco di venti milioni di euro

di

BROLO. Il comune di Brolo è affossato dai debiti. Alla scadenza dei termini del bando per la presentazione delle istanze di ammissione alla massa passiva, sono giunte al comune 299 richieste di creditori per un ammontare di quasi 16 milioni di euro. Tale importo, specificano i commissari liquidatori, non comprende i debiti verso l’erario e/o istituti previdenziali, ed i debiti fuori bilancio derivanti da contenzioso, la cui quantificazione è ancora in corso di accertamento.

Secondo il sindaco Irene Ricciardello, il totale dei debiti sfiorerebbe i 19 milioni di euro: “Vi sono infatti ulteriori debiti che, soltanto per quanto riguarda quelli verso l’erario e istituti previdenziali, ammontano a poco meno di 3 milioni di euro circa (considerando che a tal riguardo l’Ente ha già ricevuto la notifica di cartelle esattoriali per relativi mancanti versamenti contribuitivi/previdenziali) con una cifra totale che, senza al momento considerare quelli derivanti da contenzioso e quelli che giungeranno fuori termine, sfiorerebbe appunto i 19 milioni”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X