CARABINIERI

Piraino, richieste di denaro e molestie alle zia: arrestato un uomo

PIRAINO. I carabinieri di Piraino hanno  arrestato un 49enne per atti persecutori contro la zia. Una storia  che andava avanti dall'agosto del 2014, tra minacce di morte,  prepotenza e insulti. Da quando l'uomo ha iniziato ad avere  problemi economici, per la zia non c'è stato un attimo di pace.  Da quel momento in poi si è scatenato l'inferno: la donna subiva  frequenti richieste di denaro accompagnate da minacce di morte ed  intimidazioni, veniva ripetutamente minacciata e molestata in modo  da cagionarle un perdurante e grave stato di ansia e di paura,  costringendola a modificare le proprie abitudini di vita. Aveva  lasciato la propria abitazione e pernottava da altri parenti.

Nell'ultimo mese le richieste del nipote alla zia erano diventate  più incalzanti, e le minacce e ingiurie si erano fatte sempre  più gravi. La donna ha deciso di chiamare il 112 e denunciare  tutto quello che aveva subito.   I militari hanno fermato e arrestato l'uomo in esecuzione di  ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari  per atti persecutori, ingiurie continuate, maltrattamenti e  tentata estorsione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X