IL BANDO

Messina, la Provincia "assediata" dai creditori vende quote del "Tio Minniti"

di

MESSINA. Palazzo dei Leoni, assediato dai creditori, si accinge a far cassa e mette in vendita le quote del Tito Minniti. C'è da far fronte al decreto ingiuntivo della Sogas la società di gestione dell'aeroporto dello Stretto che ha pignorato oltre 400 mila euro per quote legate alla mancata ricapitalizzazione non onorata, e ai soldi dovuti dallo Stato che chiede 8 milioni e mezzo di euro entro il 2 novembre. "La Città Metropolitana di Messina, si legge nella nota ufficiale del commissario Filippo Romano, ha approvato il bando relativo all'avviso di gara a procedura ad evidenza pubblica per la cessione di azioni e quote di società partecipate dichiarate dismissibili e, contestualmente, ha determinato la cessione dell'intera partecipazione detenuta nella Società di Gestione dell'Aeroporto dello Stretto, pari al 14,96%, al valore nominale di 463.809,36 euro".

Proprio giovedì mattina il presidente della Provincia di Reggio Calabria Raffa, rappresentante dell'ente che rappresenta il socio di maggioranza e il sindaco di Villa San Giovanni, Messina, avevano invece annunciato il rilancio dell'aeroporto annunciando l'avvio del nuovo servizio di collegamento per i messinesi in pullman. Raffa si era lamentato del fatto che le quote della Provincia fossero immobilizzate. Cioè l'ente provincia non pagava la ricapitalizzazione, annunciava la vendita ma non vendeva. Ieri l'annuncio quasi in risposta alle preoccupazioni del collega dell'altra sponda.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X