L'ALTRA EMERGENZA

Messina, stoccaggio rifiuti a Pace per i prossimi cinque mesi

di

MESSINA. Nuova ordinanza di cinque mesi per l'utilizzo dell'impianto di stoccaggio rifiuti al villaggio Pace. E' quanto reso noto ieri pomeriggio dall'assessore all'Ambiente Daniele Ialacqua al termine della conferenza dei servizi per scongiurare l'arrivo di una nuova emergenza rifiuti. Lo scorso fine settimana era scaduta l'ultima proroga per l'uso di Pace. "La nuova ordinanza - ha affermato Ialacqua durerà cinque mesi, sino a marzo".

Da due notti i servizi di raccolta della Messinambiente non erano regolari visto che una parte delle tonnellate di rifiuti prodotte dalla città non poteva essere stoccata a Pace. In alcune zone i cassonetti erano già pieni ma all'alba di oggi gli autocompattatori potranno a far uso nuovamente dell'area. Il sindaco Accorinti ha dichiarato: "L'emergenza non si esaurisce, vorrei chiarire ai messinesi che pagare molto cara la tassa dei rifiuti non è colpa nostra ma di un sistema che ci obbliga a conferire i rifiuti in discarica, è il Porta a Porta la soluzione e nei prossimi mesi faremo partire la raccolta a casa per centomila utenti, è questa la vera alternativa che ci farà uscire fuori dalla perenne emergenza".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X