GUARDIA DI FINANZA

Messina, sequestrati 4 mila articoli non sicuri

MESSINA. Oltre quattromila articoli privi dei requisiti di conformità e sicurezza sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Messina in un negozio del centro della città gestito da cinesi. La merce - luminarie, addobbi natalizi, giocattoli e articoli di bigiotteria - era anche
sprovvista di istruzioni per l'uso e delle informazioni circa la composizione chimica, le caratteristiche tecniche, la produzione e il confezionamento. Durante il controllo sono stati individuati anche cinque lavoratori in nero.

Nei giorni scorsi era scattato un maxi sequestro di merce sospetta a Caltanissetta. Lo ha effettuato la guardia di finanza in un emporio gestito in città da cittadini cinesi. In totale sono stati requisiti qualcosa come 570 pezzi tra prodotti elettrici, articoli per la casa, luminarie e piccoli elettrodomestici. Roba per un valore complessivo di 6 mila e 200 euro.

È il frutto di una prima tranche di controlli, in vista delle imminenti festività natalizie, che interesseranno un po’ a macchia d’olio il settore del commercio. I militari del nucleo Mobile della Compagnia si sono presentati di buon mattino in uno dei più estesi empori cittadini gestiti da cinesi. Per una verifica che, soprattutto come ogni anno in questo periodo, viene effettuata su larga scala guardando alla salvaguardia dei consumatori. Parallelamente è stato analizzato anche l’aspetto fiscale e il rispetto delle norme contributive

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X