EMERGENZA

Raccolta rifiuti a rilento a Messina, quasi 200 tonnellate restano in strada

di

MESSINA. La sporcizia targherà anche l’ultimo scorcio delle feste a Messina. Il sovraccarico di rifiuti, accumulati a Capodanno, è ancora sulle strade, poco meno di duecento tonnellate aspettano di venire raccolti nelle prossime ore dal personale della Messinambiente, costretto ad intensificare i turni di lavoro.

Una mole straordinaria che si rischia di non smaltire. Sulle teste dei cittadini infatti pende la terza chiusura festiva della discarica di Motta Sant’Anastasia. L'impianto dopo i giorni di Natale e Capodanno non sarà in funzione anche nell’Epifania, facendo concludere le festività natalizie nel segno dell’emergenza. In vista del nuovo stop, rimane valido l’appello alla cittadinanza, già formulato in occasione del Capodanno dall’assessore all’ambiente, Daniele Ialacqua e dalla dirigenza di Messinambiente, di limitare o meglio ancora evitare nella serata di domani, il deposito dei rifiuti nei cassonetti ancora invasi dall’immondizia dell’ultimo giorno del 2015.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X