A CONTESSE

Messina, ancora 240 famiglie senz'acqua

di

MESSINA. A Santa Lucia Sopra Contesse, al Piano di Zona, l'emergenza idrica non si è esaurita. Il regalo di Natale per loro non è stato il carbone che avrebbe avuto una sua utilità ma è stato rimanere senz’acqua dal 26 dicembre. A continuare a essere interessate in particolare le cooperative «La Gardenia», «La città del sole» e «Il Gabbiano azzurro» con circa 240 appartamenti. I residenti dell’intera zona giurano di avere problemi da quando è stata riparata la condotta a Fiumefreddo, all’altezza di Calatabiano.

È un problema di pressione perché le pompe, a causa di presenza d'aria, non riescono a sollevare l'acqua nei punti più alti del villaggio. Sono riusciti a riempire i propri serbatoi a metà, solo con il supporto di una autobotte di 6mila litri, giunta in soccorso domenica sera. Pare che ogni abitazione o villetta abbia ottenuto circa 250 litri d’acqua.

Secondo i dirigenti dell’Amam il guasto alla rete idrica sarebbe rientrato domenica ma il direttore generale Luigi La Rosa ha avvisato che «nelle prime ore di ieri sarebbero state effettuate delle manovre all’impianto provocando una carente erogazione di acqua per ripristinare successivamente il flusso normale».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X