COMUNE

Raccolta rifiuti a Milazzo, c'è un nuovo ricorso

di

MILAZZO. Sulla gara per l' espletamento del servizio rifiuti, aggiudicata dall' amministrazione comunale al raggruppamento «Caruter» e «Multiecoplast», si apre un nuovo round nel contenzioso tra la «TeKra» di Angri ed il comune mamertino.

I legali della società campana, dopo aver perso il ricorso al Tar hanno deciso di rivolgersi al Consiglio di Giustizia amministrativa per far valere le proprie ragioni. Il nuovo ricorso dovrebbe essere discusso a metà gennaio in Camera di Consiglio. Gli avvocati della «Tekra» di Angri chiedono ai giudici amministrativi l' annullamento dell' aggiudicazione, contestando una serie di anomalie.

In particolare nel ricorso viene evidenziato che dopo la manifestazione di interesse pubblicata dal Comune la società campana ha presentato nei termini la domanda di partecipazione unitamente alla propria offerta, risultando poi al momento dell' apertura delle buste la più vantaggiosa, visto che assicurava un ribasso rispetto alla base d' asta del 26,97 per cento, mentre il raggruppamento Caruter-Multiecoplast risultava secondo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X