TURISMO

Crociere, l'Autorità portuale: trend in crescita a Messina

CROCIERE, turismo, Messina, Economia
Crociera

MESSINA. Dopo lo scalo dell'imbarcazione La Belle de l'Adriatique, piccola nave della compagnia Croisi de France che ha inserito sia Messina che Milazzo nei suoi itinerari invernali, ieri è approdata anche la Viking Star, new entry della compagnia Viking Ocean Cruises.

«I mille passeggeri odierni (di ieri, ndr) - dice l'autorità portuale di Messina - aprono così un anno molto interessante in cui l'Autorità portuale prevede 191 scali (+20%) e 365.000 passeggeri (+ 11,6%) con un trend di crescita considerevole che può certamente rassicurare chi in questi ultimi giorni ha espresso sulla stampa locale timori in merito alla perdita di competitività del nostro porto rispetto a quello di Catania.

D'altronde i numeri definitivi relativi al 2015 attestano a Messina 327.702 crocieristi mentre Catania ne ha registrati 81.761 con una previsione per il 2016 di circa 120.000 passeggeri».

Le crociere vanno sempre di moda e nel 2016 aumenta il loro appeal con un nuovo record di crocieristi e approdi. Secondo stime della società di consulenza italiana Risposte Turismo, infatti, quest'anno sarà contrassegnato da un incremento di passeggeri del 6,2% rispetto al 2015, pari a 11,7 milioni di crocieristi movimentati nei porti italiani.

Secondo lo studio, buon incremento anche per il porto di Messina (+12,6%, pari ad oltre 371mila passeggeri). Stabile il numero dei passeggeri che s'imbarcheranno o sbarcheranno a Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X