COMUNE

Milazzo, i comunali restano senza stipendio

di

MILAZZO. La Funzione pubblica Cisl col suo responsabile territoriale Giovanni Coledi, aveva diramato venerdì sera l'avvio dello stato di agitazione da parte dei dipendenti comunali di Milazzo per il rischio di mancato puntuale pagamento dello stipendio di gennaio. E il sindaco Giovanni Formica è subito corso ai ripari per incontrare già nella mattinata di domani, i rappresentanti sindacali.

«Discuteremo della questione legata al pagamento delle retribuzioni ai dipendenti che, ci tengo a precisarlo, non dipende dalla mancanza di denaro - spiega il primo cittadino -; da mesi abbiamo rappresentato ai lavoratori ed ai loro rappresentanti il rischio di non potere erogare gli stipendi a partire da gennaio 2016, invitando tutti ad uno sforzo straordinario per superare il momento di emergenza nel più breve tempo possibile.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X