CARABINIERI

Truffano i commercianti con assegni falsi: due arresti a Fondachello Valdina

FONDACHELLO VALDINA. I carabinieri hanno arrestato a Fondachello Valdina (Me) Angelo Arcoraci, 31 anni, e Giuseppe Brancato, 43 anni, per  truffa.

I due, secondo l'accusa, si presentavano dai titolari di alcuni negozi chiedendo di poter acquistare materiale per diverse migliaia di euro con assegni poi risultati falsi. Aspettavano sempre il venerdì, all'orario di pranzo, nella consapevolezza che le banche sarebbero state chiuse fino al lunedì e quindi la vittima non avrebbe avuto il tempo di controllare se in effetti l'assegno era intascabile.

Poi, nel weekend, Arcoraci e Brancato sparivano nel nulla. Un sistema andato avanti per mesi, nonostante tra i negozianti della fascia tirrenica si fosse ormai sparsa la voce dell'insolita truffa. Un commerciante di materiale edile, quando sono entrati i due nel suo locale ha chiamato i militari dell'Arma che li hanno bloccati con in mano due assegni per un totale di 10 mila euro, con i quali avevano appena acquistato diversi mattoni forati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X