CARABINIERI

Sequestrato mezzo chilo di cocaina: arrestato un giovane insospettabile a Messina

di

MESSINA. Colpo grosso dei carabinieri del Nucleo radiomobile che hanno sequestrato oltre mezzo chilo di cocaina e arrestato un insospettabile che la trasportava. Si tratta di un giovane agrigentino, Giuseppe Contrino, 26 anni, incensurato, bloccato subito dopo essere sbarcato da una nave tragetto proveniente dalla Calabria. Giudicato per direttissima ha patteggiato la pena di 4 anni.

L' arresto ed il sequestro della droga sono il risultato dell' attività di controllo del territorio svolto da una pattuglia del radiomobile insieme ai militari della stazione Principale nei pressi degli imbarcaderi privati sui mezzi provenienti da Villa San Giovanni. I carabinieri si sono accorti che un giovane, appena sceso a piedi da una nave traghetto, ha avuto uno strano atteggiamento nel vederli appostati allo sbarco. L' im barazzo mal celato e l' eccessivo nervosismo ha insospettivo i militari che si sono avvicinati per sottoporre il giovane ad un controllo. In realtà quest' ultimo ha subito rivelato di trasportare della droga, dalla tasca del giubbotto ha tirato fuori due sacchettini di cellophane contenenti la cocaina.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X