BENI CULTURALI

Patti, centomila euro per la Villa Romana

PATTI. Un finanziamento di 100 mila euro è stato disposto dall'assessore regionale ai Beni culturali Carlo Vermiglio per i lavori di conservazione e il restauro dei mosaici della Villa romana di Patti (Messina).

L'ha annunciato lo stesso Vermiglio in una conferenza stampa in municipio.    «Questo intervento - ha detto l'assessore - sommato a quello già finanziato di 40 mila euro per il recupero della sala Tricora, consentirà di restituire la Villa romana alla collettività nel suo giusto splendore».

Nelle scorse settimane «Il Fatto quotidiano» on line e poi il tg satirico «Striscia la notizia» si erano occupati dello stato di degrado della Villa romana, area di età tardo imperiale, sottolineando che in quel sito vi lavorano 23 custodi, ma che la pulizia è fatta dai volontari. Il soprintendente di Messina, Rocco Scimone, ha spiegato che la pulizia non rientra tra i compiti dei custodi.    Intanto, la deputata regionale del Movimento 5 Stelle, Valentina Zafarana, ha chiesto l'audizione di Vermiglio in commissione all'Ars.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X