OSPEDALI

Regione, pronto il decreto di accorpamento tra Neurolesi e Piemonte

di
Il provvedimento dell’assessore Baldo Gucciardi è all’esame dell’Ars

MESSINA. Pronto il decreto di accorpamento tra l'Irccs Neurolesi e l'ospedale Piemonte. Ma ancora non la firma dell’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi che lo ha predisposto, l'atto andrà in Commissione Sanità martedì. Ci vorranno anche i pareri di due Ministeri prima della firma di assessore e presidente della Regione Crocetta.

L’accorpamento delI’Irccs Centro Neurolesi-Piemonte è ancora in gestazione, nonostante il benestare al decreto sancito dall’assessore alla Salute, Baldo Gucciardi. E’ arrivato l’ok definitivo dell’esponente della Giunta Crocetta ma si attenderà il parere della VI Commissione Sanità siciliana il prossimo martedì.

E non finisce qui la trafila burocratica della Regione. Pare che dopo il passaggio in Commissione, il provvedimento debba pervenire a ben due ministeri, quello dell’Economia e della Salute per ottenere ulteriori pareri di conferma. Per la firma si prevedono altri 10 giorni a partire da oggi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X