CARABINIERI

Furto nelle agenzie Siremar e Ustica Lines a Panarea

furto, panarea, Messina, Cronaca

PANAREA. Furto nel cuore della notte nelle agenzie Siremar e Ustica Lines, situate nella zona portuale di San Pietro, nell'isola di Panarea. Qualcuno ha forzato le porte d'ingresso dei locali di Salvatore Tesoriero,  portando via circa duemila euro, compresi gli spiccioli. Il titolare ha segnalato l'accaduto con una telefonata ai carabinieri di Lipari.

L'isola nel periodo invernale è sprovvista di forze dell'ordine. Non è più stanziale neppure il parroco, che arriva da Stromboli quando il mare lo consente. Attualmente vi sono circa 200 persone.

Intanto, la polizia ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di  Santo Riolo, 34 anni, già detenuto a Catania, e Giuseppe Tasco, 26 anni. Sono accusati di rapina. Insieme ad Antony Proietto, 19 anni, e Salvatore Patania, 21 anni, entrambi già arrestati, avevano tentato di mettere a segno un colpo nella gioielleria di  corso Umberto a Taormina.

In quell'occasione i rapinatori si erano introdotti nel negozio e, minacciando la proprietaria con una pistola rivelatasi successivamente giocattolo, avevano tentato di svaligiare la cassaforte. Nel frattempo le urla di una cliente, avevano messo in fuga i rapinatori, facendo scattare l'allarme.  Un quinto complice è ricercato.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X