GUARDIA DI FINANZA

Capo d'Orlando, scoperto un negozio di abbigliamento abusivo

di

CAPO D'ORLANDO. La Guardia di Finanza di Capo d’Orlando (Me) ha  scoperto un negozio di abbigliamento che vendeva anche falsi capi griffati. E’ stata sequestrata merce per un valore di 25 mila euro.

I Finanzieri hanno scoperto che in un negozio nel centro della cittadina venivano venduti trattava capi di abbigliamento contraffatti di note marche quali  “Stone Island”, “Burberry”, “Fred Perry”, “Ralph Lauren”, “Jeckerson”e “La Martina”.

I finanzieri hanno avviato la loro attività d’indagine a seguito delle segnalazioni ricevute da alcuni cittadini che avevano riscontrato la scarsa qualità degli indumenti acquistati nel negozio.

I militari hanno trovato all’interno del punto vendita, esposti negli scaffali, trecentotrenta capi di vestiario ingegnosamente contraffatti ed hanno proceduto all’immediato sequestro degli indumenti. Dal controllo delle fatture la  merce è risultata acquistata da una società slovena. Il titolare del neozio è stato denunciato  per introduzione in Italia  e commercio di prodotti con segni falsi. I prodotti contraffatti se fossero stati venduti avrebbero  fruttato oltre 25.000 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X