POLIZIA

"Non era un circolo privato", night club sequestrato a Patti

di

PATTI. La polizia sequestra un night club, in via Papa Giovanni XXIII, e denuncia i quattro: S.F; L D; M.F. e C.S.  È questo, il risultato di una operazione condotta dalla polizia amministrativa del commissariato di Patti, diretto dal dirigente Carmelo Alba, effettuata ieri in una zona poco distante dal centro abitato ma nello stesso tempo molto frequentata dato che sono diverse le attività commerciali esistenti.

Il night club ufficialmente risultava essere un circolo privato. Ovviamente l’attività era senza alcun scopo di lucro e con finalità di svolgimento di iniziative di natura culturale, ludica e ricreativa. Si trattava, invece, secondo quanto emerge dalla nota emanata dalla Questura, di un night club dove all’interno si sarebbero svolti spettacoli di lapdance senza autorizzazione. Chiunque poteva accedere nel locale esibendo un documento d'identità e pagando 10 euro (a titolo di quota di iscrizione al circolo privato) con i quali si aveva diritto anche alla consumazione al bar.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X