CARABINIERI

Messina, scoperti 7 lavoratori in nero e 8 irregolari

di

MESSINA. Su dieci lavoratori sette erano in nero. I numeri dell'ultimo controllo dei carabinieri nel settore del commercio e dell'edilizia in città, sono la fotografia impietosa di una situazione economica drammatica che, complice il protrarsi della crisi, sfocia nel lavoro irregolare ed "in nero", senza diritti e tutele per i lavoratori che si trovano ad accettare qualsiasi condizione pur di guadagnare qualcosa.

I controlli sono stati eseguiti dai carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro e del Comando provinciale insieme agli Ispettori del lavoro civili su impulso del Direttore territoriale del lavoro, ed hanno riguardato 23 aziende e 41 posizioni lavorative. Dai controlli è emerso che ancora in tanti fanno ricorso ai lavoratori in nero: su dieci presenti in cinque diverse società, sette erano senza tutele, inoltre sono stati scoperti anche otto lavoratori irregolari.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X