LEGA PRO

Il Messina si ricompatta: obiettivo salvezza

di

MESSINA. Formalmente nulla è ancora accaduto, sostanzialmente in poco più di 24 ore a Messina è già cambiato tutto. Il ko interno con l'Andria e le tante polemiche seguite alle due settimane di tempesta in città hanno provocato il primo, importante effetto.

La società ha deciso di prendere posizione e dopo un vertice acceso ha scelto di andare avanti con gli uomini che hanno costruito il progetto. Ha respinto le dimissioni del direttore generale Lello Manfredi, del direttore sportivo Christian Argurio e di tutti i collaboratori che con loro avevano scelto di schierarsi, annunciando l'intenzione di mollare il Messina.

In realtà, in privato il presidente Natale Stracuzzi aveva già confermato la sua fiducia nel gruppo di lavoro. Mancava, però, una presa di posizione degli altri soci e probabilmente non sarebbe arrivata ieri, se la situazione non si fosse complicata anche per la squadra.

 

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X