CARABINIERI

Rubano l'incasso di slot machine, 3 arresti a Messina

MESSINA. I carabinieri hanno eseguito a Messina un'ordine di custodia cautelare in carcere nei confronti di Giuseppe Serio, 20 anni, Eros Spartà, 19, e Majkol Ferro, 19 per furto. I tre, con il volto coperto, avrebbero sfondato con un bastone la vetrina di un bar in via Marco Polo a Messina, impossessandosi di due slot machine, con tremila euro. I militari però sono riusciti a identificarli.

Intanto, alcuni malviventi dopo essersi introdotti in una tabaccheria di Priolo Gargallo (Siracusa) con il metodo della 'spaccata' e aver rubato merce tra cui oltre 400 pacchetti di sigarette, sono fuggiti contromano in autostrada a bordo di una Fiat «Panda». L'auto è stata ritrovata cappottata in una galleria in territorio di Lentini. I ladri, riusciti a fuggire, hanno abbandonato la refurtiva - sigarette, accendini, filtri, pacchi di caramelle e batterie - che è stata restituita al proprietario. Indagini sono in corso da parte della Polizia di Stato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X