MALTEMPO

Sant’Agata sconvolta dalle mareggiate: crolli al lungomare

di

SANT'AGATA. Ieri mattina le incessanti mareggiate spinte da forti venti di tramontana ed alimentate dalla coda del ciclone «Davide», in transito dalla penisola italiana hanno continuato l’opera distruttiva del lungomare, hanno causato altri danni alla carreggiata prospiciente il ristorante Asteria e la sede della compagnia carabinieri.

I marosi hanno abbattuto due pali dell’impianto di pubblica illuminazione ed un ulteriore tratto del muro paraonde comprendente anche la scalinata di accesso alla spiaggia. L’allerta meteo è stata annunciata anche per sabato notte ed al timore si attende solo di quantificare stamane gli ulteriori danneggiamenti.

Il crollo inarrestabile di tratti di lungomare si manifesta in tutta la sua gravità al successivo delle mareggiate proseguendo i solchi già tracciati, a ponente intaccando la nuova costruzione del fronte mare fino alla fontana della sirenetta ed a levante verso i lidi balneari fino a raggiungere torrente «Posta».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X