SANITA'

Barcellona e Milazzo verso gli Ospedali Riuniti

di

MILAZZO. Il futuro degli ospedali riuniti di Milazzo e Barcellona sarà deciso entro la fine della prossima settimana e dopo gli incontri programmati dal direttore generale Gaetano Sirna con i sindaci della città del Capo, Giovanni Formica e della città del Longano, Roberto materia. Unico obiettivo è quello di concretizzare il progetto degli Ospedali Riuniti che prevede la suddivisione in Area Chirurgica presso l'Ospedale Fogliani di Milazzo e l'Area Medica presso il Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto.

Oggetto delle discussioni dovrebbero essere anche le collocazioni dei pronto soccorso e di altri reparti ancora non definiti ufficialmente dalla direzione dell'azienda sanitaria. Intanto sul nosocomio mamertino, e, più in particolare, sul reparto di Nefrologia e Dialisi è intervenuta ieri, la segreteria della Cgil, secondo la quale, l'unità necessita di un urgente reclutamento di personale medico. Una richiesta urgente presentata dalla Cgil scaturita «dalle innumerevoli segnalazioni di disagio comunicati dai sanitari che operano nella struttura, un malessere che nasce dall'amara consapevolezza di essere di fronte ad un'amministrazione che si mostra insensibile agli enormi carichi di lavoro a cui si sottopongono per continuare a garantire un servizio efficace ed efficiente».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X