IN APPELLO

Mafia di Barcellona, inflitte ventuno condanne

di

BARCELLONA. Tra conferme e sconti di pena regge anche in appello l' accusa nei confronti delle nuove leve della mafia barcellonese emerse nel 2013 con l' operazione antimafia «Gotha 4».

La Corte d' appello ha disposto nove conferme, dodici condanne e quattro assoluzioni. Questa la sentenza giunta al termine di una lunga camera di consiglio: Santo Alesci 9 anni, Domenico Chiofalo 7 anni e 2 mesi esclusa la recidiva, Alessandro Crisafulli 11 anni ed 8 mesi in continuazione, Massimo Giardina, 6 anni, i giudici lo hanno assolto dal tentativo di estorsione riconoscendo il concorso esterno dal 2007 al 2010, Salvatore Italiano 5 anni, Antonino Mazzeo 7 anni, Nunzio Fabio Mazzeo 4 an nie 2 mesi, Carmelo Mazzù 6 anni e 4 mesi, Carmelo Perroni 6 anni ed 8 mesi, Stefano Rottino 10 anni, Antonino Scardino 7 anni ed 8 mesi e duemila euro, Giuseppe Antonino Treccarichi 6 anni ed 8 mesi.

I giudici hanno inoltre disposto la conferma per Salvatore Ar tino, Salvatore Bucolo, Salvatore Campisi, Carmelo Crisafulli, Vito Vincenzo Gallo, Lorenzo Mazzù, Aurelio Micale, Francesco Pirri in continuazione con un' altra sentenza e Gianfranco Pirri.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X