BASKET

Betaland, Basile: col Torino è la partita della vita

di

CAPO D'ORLANDO. Il 13 marzo 2016 potrebbe essere un’altra delle tante date che hanno scandito il trionfale percorso dell’Orlandina basket nella quasi ventennale storia targata Enzo Sindoni perché, in caso di successo su Torino nell’ottava di ritorno, 23ª globale, sancirebbe la quinta salvezza su altrettante partecipazioni alla serie A della regina di Sicilia all time. Palla a due alle ore 18.15, arbitri Mattioli di Pesaro, Sardella di Rimini e Borgioni di Roma, per una sfida che i biancoazzurri hanno sempre vinto sia in A2 che all’andata per 71-69 con lay-up di Jasaitis sulla sirena.

Torino e Capo d’Orlando sono le squadre con la valutazione più bassa: 70.7 per la Manital, 68.1 per la Betaland 5-1 il bilancio di Giachetti contro Capo d’Orlando (all’andata l’unica sconfitta), mentre il play di casa Vlado Ilievski brinda domani alle 150 presenze in Serie A (1341 punti) e partirà sempre nello starting five con l’asso Boatright sesto uomo di lusso.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X