LA RELAZIONE

Messina? Non è una città "a misura di bambino"

di

MESSINA. Messina non è una città per bambini e per famiglie con bambini. L'attenzione che le istituzioni, Comune in testa, rivolgono ai problemi dei bambini e degli adolescenti, è minima. Questo emerge dalla relazione aggiornata agli ultimi mesi, della garante dei diritti dell'Infanzia Maria Baronello.  Tre asili nido per 8500 bambini compresi tra gli zero e i tre anni. Pochissime strutture per i bambini più grandi. Poche ville ridotte a letamai.

Spazi comuni per il gioco dove si trovano soltanto scheletri di gioco, topi e sporcizia. Quarantamila bambini vivono in una città che, con loro, non è accogliente. La dispersione scolastica avrebbe raggiunto livelli preoccupanti. Si abbandona dopo la prima media.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X