AMMINISTRAZIONE

Messina, Accorinti: "Il vero ponte è quello che unisce lavoro e dignità"

MESSINA. «Vogliamo quello che spetta a questo popolo, il vero ponte non è quello di cemento per unire le due sponde della Sicilia e della Calabria, ma quello che si crea tra lavoro e dignità. Vogliamo le infrastrutture che gli altri hanno e qui non ci sono, perchè portano lavoro e strappano i giovani alla criminalità e alla mafia».

L'ha detto il sindaco di Messina Renato Accorinti in occasione della Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti della mafia, organizzata da Libera a Messina. «Ho chiesto all'All'associazione nazionale dei comuni - ha proseguito Accorinti - una sessione speciale per il Mezzogiorno dove presenteremo una lista delle strutture che servono, una lista della giustizia. L'antimafia concreta è il lavoro».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X