BASKET

L’Orlandina a Brindisi, l’ala Jasaitis: «Non ripetiamo gli errori di Sassari»

di

CAPO D'ORLANDO. La Betaland ha raggiunto Brindisi in pullman con allenamento di passaggio al palasport di Mesagne dove i più coccolati sono stati i pugliesi Gianluca Basile e Tommaso Laquintana, quest'ultimo acciaccato dopo la leggera distorsione alla caviglia rimediata nella partitella in famiglia del mercoledi ma voglioso di partecipare alla trasferta di casa per uno di Monopoli. Il suo impiego, però, potrebbe essere part time anche se i problemi in cabona di regia sono anche per il titolare Vlado Ilievski, out nella disfatta di Sassari e con due dita della mano sinistra steccate dopo l'infortunio rimediato la settimana precedente contro Torino.

Ma più che gli interpreti stasera, nel derby del sud valido come venticinquesima giornata di serie A, con palla a due alle ore 20.30 (arbitri Begnis, Lo Guzzo e Baldini), servirà una reazione di squadra dopo il black-out in Sardegna, limitatamente alla seconda parte. I precedenti tra i due club in a sono sul 2-1 per Brindisi che alll'andata si impose 77-74 con Adrian Banks mattatore ed a -1 da 100 partite in doppia cifra nei punti (116 giocate).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X