CAPITANERIA DI PORTO

Concessioni, due imprese sequestrate a Contesse

di

CONTESSE. La procura ha sequestrato a Contesse un'area di quasi diecimila metri quadri. La zona era gestita da due ditte: una aveva la concessione demaniale scaduta e l'altra non aveva proprio mai richiesto la concessione.

Due giorni fa personale della Sezione Polizia Marittima e Difesa Costiera della Capitaneria di Porto Autorità Marittima dello Stretto ha effettuato il sequestro preventivo dell'area demaniale marittima a Contesse. All’interno dell’area si trovavano due attività produttive senza regolare concessione demaniale marittima rilasciata dalla Regione. La procura, dopo segnalazione dell'autorità marittima, ha posto i sigilli ai terreni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X