FONDI EUROPEI

Ripescato il progetto per l’ecoporto di Milazzo

di

MILAZZO. La città del Capo, assieme a Valencia e Alexandroupolis, è stata inserita fra i tre porti europei da finanziare per creare il grande porto turistico del Mediterraneo. La struttura nascerà in Marina Garibaldi fra il circolo del Tennis e vela e la chiesa di San Giacomo. In pratica si tratta di una nuova progettazione, identica a quella che aveva portato avanti l'ex sindaco Nino Nastasi, (il famoso porto Hub) per la quale aveva anche ricevuto i relativi finanziamenti, che poi svanì, in dirittura d'arrivo, per il cambio dell'amministrazione comunale.

E' di qualche giorno fa la notizia comunicata dall'assessore allo Sviluppo economico Carmelo Torre, il quale ha reso noto che "la direzione dell'autorità di gestione del bando Interreg ha notificato ai soggetti interessati - tra i quali il comune di Milazzo - che il progetto presentato nell'ambito del programma "Blue Hubs" ha superato la prima fase e quindi è stato inserito tra quelli che saranno oggetti di valutazione definitiva entro fine aprile".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X