LE INDAGINI

Giovane ucciso a Messina, identificato l'omicida ma è latitante

MESSINA. I carabinieri hanno identificato l'autore dell'omicidio di Giuseppe De Francesco, 20 anni, freddato il 9 aprile scorso a Messina con due colpi di pistola. L'uomo è al momento latitante; il provvedimento, emesso dal Gip del Tribunale di Messina su richiesta della Procura, dispone la custodia in carcere.

Il reato contestato è omicidio aggravato dal metodo e dalle finalità mafiose. Arrestati, invece, due persone per favoreggiamento: Giovanni D'Arrigo, 39 anni, e Rosario Maccari, di 23.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X