BASKET

Betaland, viaggio ad Avellino con i «cerotti»

di

CAPO D'ORLANDO. Si possono regalare tre titolari infortunati e sperare di farla franca sul parquet di solito portafortuna di Avellino (3-3 il bilancio in nella tana dei lupi, 7-5 per gli irpini il globale in A), ma contro un avversario lanciatissimo da 14 vittorie nelle ultime 15 e che punta con decisione a mantenere l'attuale terza posizione, avendo il PalaDelMauro imbattuto nel 2016? Con l'arma della tranquillità, per via di una salvezza già aritmetica la Betaland, domani dalle 18.15 la Betaland ci proverà anche se da 8 giornate Avellino ha un parziale favorevole nel primo quarto e si potrebbe rivelare un Everest quello da scalare.

L’infermeria però è piena. Simas Jasaitis sarà sottoposto a una visita specialistica in Finlandia per avere una migliore diagnosi del problema al rachide cervicale che l'ha afflitto nell'ultimo periodo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X