IL CASO

Messina, sfratti esecutivi a quota 500. Alloggi sfitti 10 mila

di
alloggi, casa, sfratti, Messina, Cronaca
Messina

MESSINA. In città, dove ci sono 500 sfratti esecutivi per “morosità” (che le associazioni inseriscono tra le cosiddette morosità incolpevoli cioè quelle determinate da licenziamenti e da perdita di lavoro), ci sono 10 mila appartamenti sfitti. Un dato che stride con le condizioni di centinaia di messinesi che potrebbero approfittare degli incentivi messi a disposizione da Stato e Regione per i morosi incolpevoli.

Ottomila euro per un anno di accompagnamento alle condizioni economiche “normali”. La denuncia è di Unione inquilini, che chiede con forza alle istituzioni l’istituzione di un’agenzia degli affitti che tenga conto degli immobili disabitati e che programmi, quando una famiglia si trovi sotto sfratto, l’assegnazione di un appartamento.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI MESSINA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X