CARABINIERI

Ritrovato morto in un dirupo il giardiniere scomparso da Messina

MESSINA. Il cadavere di Cosimo Scopelliti, 32 anni, è stato ritrovato a Dinnamare a Messina dove la sua auto per motivi da accertare, sarebbe finita fuori strada in un dirupo. Dell'uomo, che faceva il giardiniere non si avevano notizie da venerdì scorso quando aveva salutato la moglie dicendo di andare a lavorare. Ora è stato ritrovato il cadavere che è stato trasportato all'ospedale Papardo di Messina. Indagano i carabinieri.

Alcune settimane fa a Palermo un uomo di 32 anni, scomparso da alcuni giorni, è stato salvato dai poliziotti che si sono gettati in mare e lo hanno soccorso mentre rischiava di annegare.

La moglie aveva lanciato l'appello ed erano scattate le ricerche. Gli agenti nel corso di un controllo nello specchio d'acqua davanti al Foro Umberto hanno visto un uomo che stava annegando. Era in stato confusionale e sommerso dall'acqua. Senza pensarci due volte due agenti delle volanti si sono gettati in acqua, sono riusciti a salvarlo e a trasportarlo all'ospedale Policlinico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X