IL CASO

Festino hard sul web a Capo d'Orlando: oscurato il video

di

CAPO D'ORLANDO. La tragica fine di Tiziana Cantone, la giovane di Napoli suicidatasi dopo che la sua vita era stata sconvolta dalla divulgazione su centinaia di siti internet di un video di sesso esplicito girato con il fidanzato, ha aperto in queste settimane il dibattito nazionale sulla tutela della privacy e sulla difficoltà di bloccare filmati che finiscono in rete senza il consenso dei protagonisti.
Eppure, arriva da Capo d' Orlando la notizia che bloccare questo tipo di contributi è possibile e che esistono vie più brevi della richiesta dei provvedimenti delle Procure, che naturalmente hanno un iter più complicato.

È il caso del video di un festino hard girato a Capo d' Orlando e circolato nei mesi scorsi tramite messaggistica telefonica e inserimento in siti porno. Una storia che fece discutere per settimane anche perché, a quanto sembra, quelle immagini vennero messe in giro contro ogni volontà della protagonista.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI MESSINA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X