Marittimi morti, Crocetta in visita a Messina: "Dolore del popolo siciliano"

MESSINA. “Alle 16:30 sarò a Messina per rendere omaggio alle tre  vittime del lavoro, per rappresentare la sofferenza e il dolore di tutto il  popolo siciliano e per ribadire che di lavoro si deve vivere e non morire”. Lo dice il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta.

“Mi auguro che l’inchiesta – aggiunge il presidente - possa accertare eventuali responsabilità per rendere giustizia a quei morti e alle loro famiglie. Esprimo tutta la mia solidarietà e la mia vicinanza ai familiari, con la consapevolezza che nessuna
parola – conclude Crocetta -  potrà lenire la loro disperazione e il loro  immenso dolore”.

«Si rimane sbigottiti e addolorati per il gravissimo incidente accaduto sulla nave Sansovino attraccata al porto di Messina, dove hanno perso la vita tre siciliani e altri sono feriti. Alle famiglie delle vittime la mia personale vicinanza e l'augurio di pronta guarigione per coloro che sono ricoverati». Lo afferma, in una nota, il parlamentare messinese di Area popolare, Gianpiero D'Alia.

«La tragedia di ieri - osserva l'ex ministro - ripropone il tema della sicurezza sul lavoro, tema sul quale non bisogna mai abbassare la guardia in un Paese, come il nostro,e in particolare in Sicilia, dove si continuano a registrare ogni anno un numero elevato di morti bianche. Spero - conclude - che le indagini interne, quelle degli inquirenti e delle forze dell'ordine possano fare chiarezza sui motivi di questa
sciagura».

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook