nebrodi, neve, Messina, Cronaca
San Teodoro
MALTEMPO

Nebrodi imbiancati, da 36 anni non nevicava così

di

MESSINA. Da 48 ore gelo e tormente di neve hanno creato infiniti disagi e continue emergenze in tutta la zona collinare dei Nebrodi , ma la situazione si presenta con aspetti imprevisti e problematici da affrontare, nei paesi di Floresta, Capizzi, Cerami, Cesarò, Troina e San Teodoro in quanto il bollettino neve prospetta anche per oggi il mantenimenti di condizioni meteo proibitive, con temperature di meno 11 gradi a quota oltre mille metri.

“Dal 1981 non vedevo una nevicata di questa portata, e la neve caduta in questi giorni ha generato un effetto di costante pericolo perché oltre il manto soffice, alla base si è formato uno strato di ghiaccio di 30 centimetri, un vero pericolo per il transito di qualsiasi veicolo, e che ha reso impossibile gli interventi dei mezzi di soccorso” dichiara il sindaco di San Teodoro, Salvatore Agliozzo, che insieme al sindaco di Cesarò ha fatto fronte ad ogni emergenza con le squadre locali di volontari appartenenti alla protezione civile. Fino a domani le scuole rimarranno chiuse. “L’autista di un grosso automezzo, con pala spazzaneve, Pippo Caruso, che da oltre 30 anni ha operato lungo la strada statale 120 per Nicosia e per Caronia, ha sempre provveduto a riaprire il transito ai veicoli a seguito delle annuali nevicate, ed oggi ha affermato di non aver affrontato i disagi di una nevicata di tale portata e durata”, ha dichiarato il sindaco di Capizzi, Giacomo Purrazzo, che ha provveduto a richiedere gli interventi per cercare di trasportare all’ospedale di Nicosia alcuni cittadini ammalati gravi .

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Messina: i più cliccati