LE INDAGINI

Clochard trovato morto a Messina, "era stato picchiato e rapinato"

MESSINA. Il clochard romeno Gheorghe Chirila, 45 anni, il cui cadavere era stato trovato il 5 gennaio a Messina, era stato rapinato: emerge dall'indagine dei carabinieri che hanno fermato il connazionale della vittima, Sorin Curduban, 48 anni.

Gli uomini dell'Arma hanno scoperto che Chirilà era un ex muratore che percepiva una modesta pensione; solo pochi giorni prima di morire si era trasferito dalla stazione ferroviaria, dove abitualmente dormiva, all'ex centro commerciale frequentato da Curduban.

Quest'ultimo aveva rubato alla vittima 500 euro dopo averlo picchiato perchè Chirilà si rifiutava di comprare il vino che il connazionale voleva vendergli. La procura, intanto, ha disposto l'autopsia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook