L'EVENTO

G7 a Taormina, quindici milioni per le opere

TAORMINA. «Confermata la  disponibilità di 15 milioni di euro per le opere strutturali da  realizzare a Taormina per il G7». A dirlo il sindaco di Taormina  (Me) Eligio Giardina al termine dell'incontro oggi a Roma con  Maria Elena Boschi, sottosegretario alla presidenza del  consiglio.

«Le linee guide dell'appuntamento sono quelle già  definite dal precedente Governo - prosegue il sindaco -  certo  sarà possibile realizzare quanto assolutamente necessario. La  ristrutturazione del Palazzo dei Congressi è, ad esempio,  un'opera primaria. Ma in questo contesto anche la stesura del  manto stradale nelle principali arterie cittadine resta un  intervento previsto. Tra questi anche la sistemazione della  passeggiata  della villa comunale, crollata a causa di uno  smottamento,  assieme all'abbellimento floreale».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X