CINEMA

"Padri e figli" sarà il tema del SalinaDocFestival

SALINA. La nuova edizione del SalinaDocFest, il festival dedicato al documentario narrativo che si svolgerà a Salina (Isole Eolie) dal 25 al 29 giugno 2017, si occuperà del tema «Padri e figli verso terre fertili». Lo ha annunciato l'organizzatrice Giovanna Taviani. La deadline per l'iscrizione dei film è il 30 aprile 2017.

«Abbiamo deciso di proporre un concorso nazionale - spiega la direttrice del festival Giovanna Taviani - perchè vogliamo concentrarci sul documentario italiano, che sta vivendo un momento di grande vitalità in tutto il mondo. Il Salinadocfest ha scommesso in questi anni su giovani documentaristi come Giovannesi, Dionisio, Mezzapesa, che oggi sono approdati alla finzione senza dimenticare lo sguardo del documentarista che pedina la realtà per inventare storie».

«Vi aspettiamo con i vostri film documentari - ha proseguito Giovanna Taviani - per riflettere insieme. Ci occuperemo in particolare del tradimento dei figli ad opera delle classi dirigenti d'Europa. Dai minori non accompagnati che arrivano sulle nostre sponde e vengono respinti ai nostri figli costretti ad emigrare lontano per essere riconosciuti altrove, ai giovani immigrati di seconda e terza generazione nati in Europa che decidono di lasciare i loro padri e le loro madri per arruolarsi nell'Isis. Ma anche di quelli che dicono no e che ogni giorno resistono e combattono per rendere fertile la terra in cui vivono».

«Insieme - ha concluso Taviani - per riflettere attraverso il cinema sul patto generazionale tra padri e figli, che mai come in questo momento sembra essersi interrotto, e sulla ricerca di terre fertili da parte dei giovani che non vogliono arrendersi a un mondo sbagliato».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook